Articoli nella tua cartella download

La cartella download è vuota
articolo(i) nella cartella download

!

Qualità dell'aria interna

Qualità dell'aria interna e soluzioni HVAC ad alta efficienza energetica

Tutti noi trascorriamo gran parte della nostra vita in ambienti chiusi, ma quante volte ci chiediamo che impatto ha la qualità dell'aria interna (IAQ) sulla nostra produttività, sul nostro benessere o sulla nostra salute? I sistemi HVAC sono sempre più spesso installati per aiutare a mantenere i livelli di comfort nell'edificio, ma di solito non ci si sofferma sui benefici per la salute degli occupanti e sull'efficienza energetica. Le unità di trattamento aria centrali (AHUs) possono essere usate per gestire contemporaneamente i problemi di sostenibilità e di IAQ. Belimo fornisce un range di soluzioni innovative per ottimizzare il monitoraggio e il controllo dei sistemi HVAQ e IAQ. Il nostro quadro di riferimento, i sette elementi essenziali per l'aria interna sana, fornisce informazioni preziose su come i dispositivi HVAC possano contribuire ad una IAQ negli edifici senza compromettere l'efficienza energetica.

Abbiamo riassunto il tema con il contributo degli esperti di IAQ in una brochure. Buona lettura:

Informazioni generali sulla qualità dell'aria interna

Indicatori importanti della qualità dell'aria interna

Umidità

L'umidità è la misurazione della quantità di acqua nell'aria e dovrebbe rimanere costante tra il 40-60 percento di RH per un comfort ottimale. Tuttavia, un tasso di umidità inferiore può causare secchezza della pelle, degli occhi o del tratto respiratorio, mentre un tasso di umidità eccessivamente alto può favorire la formazione di muffa. 
 

Anidride carbonica (CO2)

La concentrazione di CO2 in ambienti chiusi è spesso legata al livello di occupazione o di attività all'interno di tali spazi. Con una concentrazione superiore a 1,000 ppm gli occupanti inizieranno a risentire di un calo della produttività e, ancora più importante, potrebbero riportare gravi complicazioni per la salute.  
 

Temperatura

La temperatura è spesso strettamente connessa all'umidità e influisce complessivamente sul benessere, sulla produttività e sulla salute. La temperatura ambiente ideale è spesso soggettiva, ma è anche influenzata dai livelli di attività, dall'occupazione della camera, dall'umidità e dalla velocità dell'aria. 
 

Velocità dell'aria

La velocità dell'aria può avere un grande impatto sulla temperatura e sul comfort degli spazi interni con un aumento dello scambio di calore tra le persone e l'aria circostante all'aumentare della velocità. Al contrario, una portata dell'aria insufficiente può favorire l'accumulo di contaminanti trasportati dall'aria come i COV.

Composti organici volatili (COV)

I COV sono composti organici contenenti carbonio in grado di evaporare a temperatura ambiente. Ci sono molte fonti interne di COV potenzialmente dannose, tra cui prodotti per la pulizia, vernici, ammorbidenti, stampanti e adesivi. 
 

Sostanza particellare

Le particelle microscopiche solide o liquide possono essere sospese nell'aria da fonti quali polline, polvere e spore di muffa. Queste piccole particelle possono entrare nei nostri polmoni, causando reazioni allergiche, irritazioni o infezioni.

 

 

Video sull'IAQ

I sistemi HVAC ad alte prestazioni assicurano un ambiente interno sano grazie al ricambio dell'aria, alla filtrazione e al controllo dell'umidità. Contribuire alla qualità dell'aria interna (IAQ) è una delle nostre responsabilità.
Lars van der Haegen
CEO Belimo

Il tuo partner per la qualità dell'aria interna

Belimo promette di essere un partner affidabile per la qualità dell'aria interna e fornisce soluzioni HVAC affidabili ed efficienti dal punto di vista energetico che provvedono al comfort, alla sicurezza e ad una performance di alta qualità del sistema. Lavoriamo insieme ai nostri clienti per soddisfare le esigenze di ogni progetto, grande o piccolo. Tale approccio collaborativo è uno dei tanti motivi che ci hanno reso un marchio affidabile in tutto il mondo e un leader di mercato nei dispositivi di campo HVAC.

Prodotti per una migliore qualità dell'aria interna

Garantire la qualità dell'aria interna richiede un approccio su più fronti. Oltre alla progettazione precisa del sistema e alla manutenzione regolare, è essenziale avere dei prodotti affidabili che possano essere perfettamente integrati all'interno di sistemi di gestione dell'edificio e nella piattaforma IoT. Belimo offre una gamma completa e innovativa di dispositivi di controllo HVAC per mantenere una sana qualità dell'aria interna senza compromettere l'efficienza energetica.

Scoprite i prodotti per una ottima qualità dell'aria interna:

Sensori da condotto di
qualità dell'aria interna
Misurazione di temperatura,
umidità, entalpia,
punto di rugiada, CO2
e COV
  • Installazione veloce e senza errori
  • Alta precisione e reazione rapida
  • Affidabile e stabile a lungo termine
  • Elevata robustezza e grado di
    protezione NEMA 4X e IP65
Compra
Sensori da condotto
Sensori ambiente Misurazione di temperatura,
umidità, punto
di rugiada e CO2
  • Design accattivante ed
    esperienza utente
    eccezionale
  • Installazione veloce
    e senza errori
  • Commissioning e diagnostica
    tramite smartphone
  • Alta precisione e
    reazione rapida
  • Affidabile e stabile
    a lungo termine
Compra
Sensori ambiente
Sensori di pressione
dell'aria e pressostati
Misurazione di pressione
differenziale e portata
  • Sensori di pressione differenziale
    singoli e doppi
  • Eccellente stabilità del punto
    zero e alta precisione
  • Opzione di calibrazione
    auto-zero o manuale
  • Huit plages de pression
    Otto range di pressione selezionabili
    in campo sul dispositivo
Compra
Sensori di pressione
e Contatti
Soluzioni VAV Misurazione e controllo
della portata
  • Misurazione precisa del dP e
    controllo della più
    piccola portata
  • Commissioning e diagnostica
    tramite smartphone
  • Opzione unità compatta
    o modulare
  • Integrazione perfetta
    nel sistema di
    gestione dell'edificio
Compra
Soluzioni VAV
Attuatori per serrande Motorizzazione di
serrande aerauliche
  • Range di coppia completo
  • Basso assorbimento
  • Ingressi per la digitalizzazione
    delle misurazioni dei sensori
  • Elevata robustezza e
    grado di protezione fino
    a NEMA 4X e IP66/67
Compra
Attuatori per serrande
Energy Valve Misurazione e controllo
dell'energia certificati
  • Misurazione dell'energia certificata
    MID e portata indipendente
    dalla pressione,
    efficienza energetica, controllo di
    potenza e gestione del delta T
    in un'unico dispositivo
  • Flussi di lavoro
    digitali per il commissioning
    grazie al supporto di app e
    strumenti web
  • Misurazione e compensazione
    del glicole brevettata
    o allarme glicole
    per le versioni MID
Compra
Energy Valve

Storia di successo

Controllo della qualità dell'aria interna senza fatica con IoT

Emch+Berger ImmoConsult AG, Zurigo (Svizzera)

Nel 2020, la società immobiliare Emch+Berger ImmoConsult AG aveva bisogno di una soluzione moderna per controllare la qualità dell'aria interna con i sistemi HVAC nei suoi nuovissimi uffici a Zurigo. Scoprite come i componenti HVAC Belimo sono stati installati con il supporto IoT per una building automation senza problemi, creando un ambiente di lavoro confortevole.

 

Un'esperienza personalizzata per il paziente

Ospedale universitario, Zurigo (Svizzera)
Nel 2019 l'Ospedale Universitario di Zurigo (UHZ) ha commissionato un edificio temporaneo con reparti specializzati per le ustioni. L'organizzazione voleva dotare ogni stanza di un loop di regolazione separato per permettere una regolazione individuale dell'umidità e della temperatura per andare incontro alle esigenze di ogni paziente. Scoprite come l'installazione dei componenti Belimo è riuscita nell'impresa nonostante le tempistiche strette e altre sfide che la costruzione di un ospedale deve affrontare.

Il futuro del comfort nel mondo virtuale

Liuzhou SoReal Spiral Paradise (Cina)

Durante lo sviluppo del primo parco a tema sulla realtà virtuale (VR) nel sud della Cina, ci si è trovati di fronte alla sfida di dover mantenere la qualità dell'aria interna per tutti i visitatori nelle sue aree attive. Anziché arrendersi, l'azienda ha fatto un salto di livello installando oltre 100 sensori ed energy valve di Belimo come parte integrante dei sistemi HVAC all'avanguardia, permettendo così la regolazione dei parametri dei sistemi in base alle fluttuazioni del volume delle persone e del livello di attività e garantendo un controllo dinamico della qualità dell'aria, dell'efficienza energetica e del comfort termico in tutto l'edificio.

FAQ

La maggior parte delle persone passano approssimativamente il 90% del loro tempo in ambienti chiusi e respirano 12.000 litri d'aria al giorno. È quindi importante comprendere l'enorme effetto che la qualità dell'aria interna ha sul nostro benessere.

Il "punto ottimale" dell'umidità dell'aria interna è dal 40 al 60%, poiché questo riduce drasticamente il rischio di trasmissione di malattie e consente al corpo di ripararsi e proteggersi al meglio.

Con un'umidità dell'aria inferiore al 40%, le goccioline d'acqua con virus diventano più piccole e possono viaggiare attraverso i grandi spazi aperti degli uffici e sopravvivere per ore. Inoltre, molti batteri e virus diventano più virulenti se esposti all'aria secca. Se l'umidità relativa all'interno è superiore al 60%, iniziano a formarsi muffe che possono creare problemi di salute.

La concentrazione di CO2 superiore a 1000 ppm (parti per milione) riduce la capacità di concentrazione del cervello; a partire da 2000 ppm e oltre può causare stanchezza o addirittura mal di testa. Il livello di CO2 nell'aria in ambiente è un eccellente indicatore dell'utilizzo e dell'occupazione degli spazi e pertanto costituisce un modo indiretto di individuazione di una potenziale bio-contaminazione, come nel caso dei virus COVID-19. Se il valore di CO2 è alto a causa dell'aumento dell'occupazione e del limitato scambio d'aria, sussiste un elevato rischio potenziale da aerosol infettivi.

Poiché la circolazione dell'aria non filtra l'aria né fornisce aria fresca al locale, nemmeno questa è una buona soluzione. Al contrario: forti movimenti d'aria non filtrata diffondono ulteriormente particelle e agenti patogeni all'interno dello spazio. È necessario un sistema di ventilazione con condizionamento centrale dell'aria per fornire aria fresca, filtrata e condizionata alle zone.

Le unità di trattamento aria generalmente forniscono aria a diverse zone di un edificio. È importante che ogni locale riceva la quantità esatta di aria fresca di cui ha bisogno. Se il numero di persone in una stanza aumenta, per esempio in una grande sala riunioni, ci si aspetta che la quantità di aria immessa in ambiente aumenti di conseguenza. Allo stesso modo, anche l'aria inquinata deve essere estratta dal locale. A tal fine, le zone e i locali devono essere alimentati individualmente con una portata dell'aria variabile (VAV) in base alle misurazioni di qualità dell'aria.

L'aria inquinata e contaminata deve essere rimossa dal locale. È importante che ogni locale riceva la quantità esatta di aria fresca di cui ha bisogno per impedire un aumento nella concentrazione di aerosol infettivi. A tal fine, le zone e i locali devono essere alimentati individualmente con una portata dell'aria variabile (VAV).

Per impedire che i contaminanti penetrino negli spazi interni attraverso i condotti dell'aria di mandata, è necessario integrare dei filtri adatti nell'unità di trattamento aria e sostituirli quando la contaminazione del filtro aumenta. I sensori di pressione e le misurazioni dinamiche deella portata possono essere utilizzati per misurare il grado di utilizzo o di contaminazione dei filtri.

Le unità di trattamento aria (UTA) e i sistemi di distribuzione dell'aria possono controllare centralmente la qualità dell'aria di mandata in qualsiasi momento. I sensori di temperatura, umidità e di qualità dell'aria misurano in modo permanente le condizioni dell'aria di mandata e le deviazioni vengono rilevate e corrette istantaneamente.

La qualità dell'aria interna può essere misurata nel locale o nel condotto di estrazione (ritorno) dell'aria. La misurazione dell'aria di mandata non riflette la situazione della qualità dell'aria interna nel locale, bensì l'aria fresca e condizionata fornita dall'unità di trattamento aria.

Se la qualità dell'aria interna viene misurata nel locale, deve essere prestata attenzione alla posizione di montaggio al fine di assicurare una misurazione adeguata e corretta. L'installazione dovrebbe essere a un'altezza di circa 1,5 m (5 piedi) e ad almeno 50 cm (20 pollici) dalla parete adiacente. Non dovrebbe essere esposta alla luce solare diretta né montata sulle pareti esterne. Inoltre, evitare l'installazione sopra radiatori, direttamente adiacente a porte, in rientranze (ad es. scaffali) e dietro le tende.

In alternativa, la misurazione può avvenire nel condotto che estrae l'aria dal locale. Mentre il posizionamento corretto di un sensore ambiente richiede più attenzione, il vantaggio rispetto a un sensore da condotto è che, grazie alla sua esposizione agli occupanti, permette un feedback diretto, visivo, termico e di qualità dell'aria interna per mezzo di un display.

Nei sistemi con portate dell'aria variabile per la ventilazione controllata a richiesta DCV, la pressione differenziale fluttua in base alla portata dell'aria. In questa situazione, un pressostato non è adatto per monitorare lo stato del filtro; un sensore di pressione differenziale dell'aria è la soluzione. I pressostati per aria sono un modo economico e affidabile per monitorare i filtri nei sistemi con portata dell'aria costante.

Partecipate alla nostra formazione e ai webinar sulla qualità dell'aria interna

L'obiettivo dei nostri webinar e programmi di formazione HVAC è quello di istruire ulteriormente i tecnici, i facility manager, i distributori, gli installatori e i proprietari di edifici sui problemi del mondo reale relativi all'IAQ e sulle soluzioni per la salute degli occupanti e per l'efficienza dei sistemi. Le nostre proposte sono organizzate e tenute in tutto il mondo.

Altri argomenti sulla qualità dell'aria interna

Altre domande sulla qualità dell'aria interna?